domenica 21 ottobre 2012

Doppio plume cake di zucca, formaggio e papavero

La settimana scorsa era il compleanno di mia sorella, siamo stati invitati a cena ed ho pensato di preparare un antipasto o contorno alternativo vegetariano, perche' mio cognato non mangia carne.
Nell'orto dei miei suoceri ci sono delle splendide zucche e nella mia cucina e' iniziata la stagione arancione! 
Da qui sono nati questi plume cake, che hanno lo stesso impasto, l'unica differenza sta nei formaggi, in uno c'e' il gorgonzola e nell'altro la mozzarella.
Dico subito che il mio giudice piu' severo, mister bam bam ovvero il topinolino, li ha graditi molto, anzi li ha proprio divorati! :)))

                                     

Ingredienti per 2 plume cake:

400 gr di zucca
500 gr di farina
6 uova
200 ml di olio di girasole
1 yogurt naturale
100 gr di gorgonzola
1 mozzarella
100 gr di parmigiano grattugiato

50 gr pecorino romano grattugiato
2 cucchiaio di semi di papavero

cucchiaino di dado vegetale

1 bustina di lievito per torte salate

Tagliare a cubetti la zucca e farla rosolare nell'olio con un cucchiaino di dado vegetale e un poca di acqua, finché non diventa morbida e si riduce in poltiglia.


Sbattere le uova con l'olio, lo yogurt, il parmigiano e il pecorino grattugiato.



Unire la zucca e aggiungere la farina setacciata con il lievito e i semi di papavero.



Dividere l'impasto in due ciotole e in una aggiungere la mozzarella a dadini e nell'altra il gorgonzola a pezzetti.



Mescolare ancora e versare negli stampi da plume-cake, precedentemente imburrati.
Cuocere a 160°C per circa 45-50 minuti. 



Buon appetito!

Curiosita':
La zucca è innanzitutto un alimento a basso contenuto calorico, il suo apporto è pari a 17 calorie ogni 100 grammi di polpa; tra i suoi componenti principali annoveriamo la presenza del betacarote, delle vitamine A, B ed E, quest'ultima molto importante grazie alle sue note proprietà antiossidanti.
La zucca è anche un ortaggio ricco di minerali come calcio, sodio, potassio, fosforo, rame, magnesio, ferro, selenio, manganese e zinco. In ultimo troviamo una discreta quantità di fibre e una vasta gamma di aminoacidi tra cui ricordiamo l'arginina, la tirosina, il triptofano, l'acido aspartico e l'acido glutammico.
Il betacarotene presente nella zucca ha proprietà preventive nei confronti dell'insorgere di diverse patologie; da non sottovalutare i benefici che derivano dalla sua capacità di contrastare i radicali liberi, sostanze altamente pericolose per il nostro organismo. Ma il betacarotene ha anche altre proprietà: protegge il sistema circolatorio, è antinfiammatorio e, grazie alle sue proprietà antiossidanti, rappresenta un ottimo alleato nel rallentare l'invecchiamento delle cellule del corpo umano.
Ricordiamo inoltre, che il betacarotene è anche una sostanza antiossidante dalle provate proprietà antitumorali. In base ad uno studio risalente al 2007, in Massachusetts, è stato dimostrato che la zucca possiede proprietà che contrastano il diabete e l'ipertensione.  Oltre a queste proprietà, aggiungiamo i benefici che essa apporta all'organismo per quanto riguarda il rilassamento, gli effetti diuretici e quelli sedativi. Fin dai tempi più antichi alla zucca si sono attribuite proprietà calmanti, indicata per chi soffre di ansia, nervosismo ed insonnia; la stessa polpa costituisce un ottima sostanza lenitiva in caso di scottature ed infiammazioni della pelle.


Semi di papavero:Esistono diverse varietà di papavero, da quello da oppio al papavero comune, detto rosolaccio.
I semi del papavero possono essere bianchi o neri e sono, come tutti i semi oleosi, una ricca fonte di grassi e proteine.
Sono inoltre una preziosa riserva di manganese, calcio, acido linoleico(Omega 6) e vitamina E
Il contenuto di calcio è un valido aiuto per la salute di denti e ossa, soprattutto per le donne in menopausa, mentre quello di manganese combatte l'azione dannosa dei radicali liberi e contribuisce a tenere sotto controllo il livello di zuccheri nel sangue. I semi di papavero contengono inoltre i fitosteroli che riducono la concentrazione di colesterolo nell'organismo.
I semi di papavero sono utilizzati come rimedio naturale contro ansia e stress, hanno infatti un blando effetto sedativo e calmante per il sistema nervoso.
Con questa ricetta partecipo al contest: Cucinando curiosando di Radici di zenzero


Voglio ringraziare Paola blog Radici di zenzero per il premio Cutie Pie!

 E' la prima volta che lo ricevo e ne sono mooolto onorata!!! :)))
Allora cosa devo fare? 
Le regole per il Premio:
  1. Bisogna citare chi ha ideato il premio:Il premio è stato ideato da Anna del blog la creatività di Anna
  2. Bisogna ringraziare  chi ce l'ha donato: grazie Paola! :*
  3. Bisogna assegnarlo a a 10 blogger adorabili  
Il mio elenco e' in ordine sparso, ho scelto 10 blog per me importanti per simpatia e fonte d'ispirazione, purtroppo 10 sono pochi, ma questa e' la regola .
  1.  Maddalena del blog http://portafoglioadieta.blogspot.it/
  2. Antonella di http://cioccomela.blogspot.it/
  3. Barbara di http://www.cucinadibarbara.com/
  4. Tina di http://www.lericettedidulcisinfundo.com/
  5. Ely di http://ilrovodibosco.blogspot.it/
  6. Cristina di http://lazuccacapricciosa.blogspot.it/
  7. Bucaneve di http://tresvitateincucina.blogspot.it/
  8. Squisito di http://squisitocooking.blogspot.it/
  9. Vale di http://chiododigarofano.blogspot.it/
  10. Simona di http://simolovecooking.blogspot.it/







13 commenti:

  1. Un cake veramente gustoso e autunnale!! :) Complimenti Bea! E' uscito una meraviglia! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ely!!! troppo cara sei!
      buona domenica!

      Elimina
  2. Splendidi questi cake vegetariani Bea!!! Non saprei quale dei due scegliere!!!
    Un bacione e buona domenica!

    RispondiElimina
  3. ha un colore bellissimo questo plum cake....e sicuramente delizioso!
    felice settimana!

    RispondiElimina
  4. mi piace l'idea di trasformare la zucca in un cake salato

    RispondiElimina
  5. Ciao Bea,
    questa ricetta è fantastica...dalle foto si percepisce la morbidezza del plum cake...Brava! Ti ringrazio per le curiosità!
    Un bacione
    Paola

    RispondiElimina
  6. Ciao cara Bea, innanzi tutto complimenti per questo cake è fantastico e molto fantasioso Ti è venuto perfetto) e poi... Grazie mille del premio sei un vero tesoro, vado subito ad aggiornare il mio blog. Baci e grazie ancora!

    RispondiElimina
  7. GRAZIE!!! E complimenti per la ricetta, bellissima!!!!

    RispondiElimina
  8. Perdonamiiii...solo ora leggo io premio per me....caspita che sbadata!
    lo accetto molto volentieri e corro ad inserirti nel post deidicato al premio e a tutte coloro che hanno voluto conferirmelo per rignraziarti pubblicamente!
    grazie ancora!
    un bacio

    RispondiElimina
  9. Grazie bea!!! troppo gentile davvero :) il tuo cake mi ispira di bruttO!!!

    RispondiElimina
  10. Ho un debole per i plumcake salati, li rovo così ricchi di sapore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, anche per me è così! grazie!

      Elimina